Bologna. Arrestato si suicida in questura

Arrestato per maltrattamenti, si suicida in questura

Era stato da poco arrestato per l’ennesimo atteggiamento violento nei confronti della moglie che questa notte ha chiamato la Polizia.

Portato in questura e rinchiuso nelle celle di sicurezza, si sarebbe sfilato la maglietta, legandola all’inferriata, e si sarebbe tolto la vita, mentre la moglie si trovava negli uffici per formalizzare la denuncia. Alcuni conoscenti hanno riferito che ieri sera l’uomo, cittadino senegalese di 39 anni, irregolare, era in forte stato di agitazione.

Da quanto si apprende, ha alle spalle diversi precedenti specifici. La coppia ha un figlio di circa 3 anni.

BOLOGNATODAY