Zuluaga esce dal carcere e sparisce: era stato condannato per due stupri a Treviso

Zuluaga esce dal carcere e sparisce: era stato condannato per due stupri a Treviso

Era stato condannato per due stupri in Italia, dove avrebbe dovuto scontare 13 anni e sei mesi di carcere. Eppure il colombiano Julio Cesar Anguirre Zuluaga, il 31enne famoso come lo supratore di via Dandolo a Treviso, dopo appena sei anni in cella è tornato in libertà.

Il pasticcio giudiziario è dovuto ai complessi accordi tra Paesi dell’Ue. Lo scorso 15 settembre El Loco è uscito dalla galera come uomo libero, visto che avrebbe espiato la sua pena. La prima almeno, quella di 7 anni e 4 mesi, compresi gli sconti di pena di tre mesi per ogni anno, per aver violentato una studentessa il 24 ottobre 2011, sorpresa all’alba vicino il sottopassaggio della stazione di Treviso.