Stupra una bimba di 3 anni e la filma mentre fa la pipì: condannato a 21 anni

È stata la madre della vittima a denunciare alla polizia britannica Trevor Vinson, 38enne di Tumble. Ieri la Corte di Swansea ha condannato l’uomo per “gli atti terribili commessi su una bimba estremamente vulnerabile”.

21 anni di carcere per aver ripetutamente stuprato una bambina di 3 anni. È la sentenza di condanna che la Corte di Swansea ha decretato nei confronti di Trevor Vinson, 38enne di Tumble, Carmarthenshire, in Galles. L’uomo avrebbe sottoposto la giovanissima vittima a sei mesi di abusi, che ha poi documentato col suo cellulare. è stato dichiarato colpevole di sei diverse aggressioni sessuali nei confronti della sua giovanissima vittima. Il procuratore Catherine Richards  ha affermato che Vinson avrebbe aggredito sessualmente “numerose volte la bimba”, facendo “foto e video degli abusi” con il telefonino. Ha anche scattato immagini della piccolina nuda in varie pose e l’ha filmata mentre urinava.

È stata la madre della bimba a denunciare tutto alla polizia, dopo aver intuito quello che stava succedendo dai racconti della figlioletta. “Quell’uomo è un mostro che ha distrutto la mia figlia” ha detto la donna, secondo la quale le foto scattate da Vinson alla figlia sarebbero state condivise online.