Napoli, caos in strada: extracomunitario dà fuoco ai rifiuti e attacca i carabinieri. Fermato

Ancora una notte di ordinaria follia a Napoli. A rendersi protagonista di questa storia è un extracomunitario che – tra piazza Garibaldi e corso Novara – dopo una lite con altri membri della sua comunità, ha dato fuoco a un cassonetto dei rifiuti e alla spazzatura in strada.

Immediato l’intervento dei militari dell’Arma dei carabinieri che, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, hanno presidiato la zona. Proprio in quel frangente però l’extracomunitario continuava ad andare in escandescenze e inveiva con parole e gesti anche contro la pattuglia ferma in strada. Dopo l’intervento dei pompieri, che ha scongiurato ogni altri tipo di pericolo costituito dalle fiamme alte, l’autore del rogo è stato condotto in caserma per accertamenti.

Il Mattino