Micotossine oltre i limiti: ritirata dai supermercati farina per polenta

Da un punto di vista epidemiologico, non sussiste ancora una correlazione diretta tra incidenza di tumore esofageo e consumo di mais contaminato da fumonisina, anche se la maggior parte degli studi propende per una possibile interrelazione. Nel 1993, infatti, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro ha classificato la Fumonisina B1 nel Gruppo 2B come “possibile agente cancerogeno per l’uomo“.

BRESCIATODAY