Maiali ‘mutanti’ con muscoli da Hulk allevati per vendere più carne: cosa c’è di vero

L’associazione animalista PETA ha accusato un’azienda cambogiana di allevare maiali geneticamente modificati per ottenere più carne. Gli animali, come si evince da foto e video pubblicati, presentano infatti una muscolatura doppia e deforme. Ma la realtà potrebbe essere diversa.

Maiali geneticamente modificati per sviluppare una massa muscolare abnorme e ottenere così più carne una volta portati al macello. È la terribile accusa mossa dall’associazione animalista PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) nei confronti della DUROC.Cambodia, un’azienda cambogiana che commercia carne di suino.