Meteo, allerta: il figlio della tempesta Ophelia arriva anche in Italia

Tempesta Ophelia in Italia: ecco quando e come arriverà
La temibile tempesta Ophelia formatasi sull’Atlantico sta muovendosi e man mano che si sposta perde potenza. Quella che si sta abbattendo ora in Inghilterra è assai meno potente di quella che si è scatenata sull’Irlanda. E prima di giungere da noi avrà perso ulteriore potenza. O meglio si trasformerà in altro prima di giungere in Italia.

Alla trasformazione, per così dire, ci penserà il sistema depressionario islandese che scenderà di latitudine e provocherà un ciclone che smorzerà Ophelia. Quello che giungerà da noi in Italia sarà quindi il prodotto di questi movimenti atmosferici, avremo, in un certo senso, le conseguenze di ciò che Ophelia ha innescato. Quello che ilmeteo.it ha definito il ‘figlio di Ophelia’.

Il dominio dell’Alta Pressione sull’Italia inizierà a tentennare da venerdì 20 quando infiltrazioni perturbate giungeranno nel nostro Paese. Poi domenica 22 il tempo peggiorerà rapidamente dapprima al Nord Ovest poi al resto del Settentrione e al Centro. Lunedì 23 il maltempo si estenderà anche al Sud e avremo tutta l’Italia sott’acqua con temporali molto intensi e nubifragi da Nord a Sud. Particolare preoccupazione sul Lazio, la Toscana, l’alta Pianura Padana, le Marche, l’Abruzzo, la Calabria, la Puglia, la Sicilia

viagginews