Luis, il bimbo di 10 mesi che ha sempre fame: pesa già 30 chili

LUIS, IL BIMBO DI 10 MESI CHE HA SEMPRE FAME: PESA GIÀ 30 CHILI

Ha appena 10 mesi di vita ma dal peso potrebbe essere tranquillamente un bambino di nove anni. Stiamo parlando del piccolo Luis Manuel, un bambino messicano di Tecoman nello stato messicano occidentale di Colima che a dispetto dell’età pesa ormai circa trenta chilogrammi tanto da dover essere sottoposto a cure specifiche. Luis era venuto al mondo con un peso nella media ma è poi subito cresciuto arrivando in poco tempo ad una mole molto consistente tanto che ad appena un mese di vita i genitori hanno dovuto vestirlo con abiti destinati ai piccoli di due anni.

Il problema è che il bimbo ha sempre fame e piange di continuo per avere altro latte e cibo. Per questo i medici sospettano che possa essere affetto dalla sindrome di Prader-Will, una malattia genetica rara che fin dalla prima infanzia porta a problemi di salute pesanti che vanno via via alternandosi ma dovuti principalmente a disturbi ormonali che causano costanti sollecitazioni a mangiare cibo e una preoccupante obesità. Purtroppo si tratta di una malattia che al momento non ha cure specifiche e può essere trattata solo con tecniche sperimentali.