Bimbo schiacciato dalla tv, il senso di colpa divora il padre

Bimbo schiacciato dalla tv, il senso di colpa divora il padre

Non riesce a darsi pace il padre del bambino morto schiacciato dalla tv a Leverano, in provincia di Lecce.

L’incidente è avvenuto due giorni fa, e da allora via Catone, la strada dove risiede la famiglia dello sfortunato piccolo, è presieduta dagli agenti della Polizia Municipale e dai Carabinieri per mantenere l’ordine e tenere alla larga i curiosi, mentre gli inquirenti proseguono senza intralci il loro lavoro.

Danilo, il padre del bambino morto, afferma di provare tormento e senso di colpa per essere andato a lavorare.