Poliziotto cinofilo ucciso in servizio, il suo cane andrà alla famiglia: “crescerà con i suoi figli”

Era la mattina del 22 Agosto quando il poliziotto Mike Pershall è stato travolto e ucciso da un autista ubriaco.

Poliziotto cinofilo ucciso in servizio, il suo cane andrà alla famiglia: “crescerà con i suoi figli”

Sergente di polizia con ampia esperienza alle spalle, Mike Pershall ha lasciato un’intera comunità nel lutto. Dolore tra i colleghi e in famiglia, ma anche un fedele amico: il suo compagno di pattuglia, un cane poliziotto di nome Ike, un giovane pastore belga di appena 3 anni.

Proprio ad Ike ora è stata affidata una nuova missione: mantenere vivo il ricordo del suo compagno di pattuglia.  Il pastore belga andrà infatti, per decisione del capo del dipartimento di Modesto (California) Galen Carroll, alla famiglia del poliziotto.
Una scelta non da poco, visto il costo del cane tra acquisto e addestramento effettivo quantificato in $ 9.137, pari a 7.7600 euro.

Non è un buon affare perdere il cane, dal punto di vista economico, per noi” dice Carrol “Ma andava valutato anche il fattore umano: era il minimo che potevamo fare per contribuire a confortare la famiglia

 

 

È un altro modo per dire grazie al sergente per tutto quello che fatto in questi anni a Modesto per la nostra sicurezza di tutti i cittadini” ha affermato un membro del consiglio comunale.

“Solo chi ha per compagno un cane poliziotto può capire il livello della simbiosi.
Ad esempio non tutti sanno che, finito il turno, il cane viene a casa con te”

Due settimane prima della sua morte, Mike fu promosso in sergente: ike avrebbe dovuto essere addestrato con un nuovo conduttore, ma alla fine ha vinto il buon senso ed è rimasto a vivere con la famiglia Pershall.

Ora la Modesto Police Canine Association ha avviato una raccolta fondi per addestrare un nuovo cane, non si sa ancora di quale razza, ma che dovrebbe prendere il posto di Ike.