Terrorismo, grave attentato kamikaze in Pakistan: morti tre agenti di polizia

Pakistan, attentato kamikaze a Peshawar: morti tre agenti di polizia

Ancora un gravissimo attentato kamikaze sconvolge un paese estero e le sue forze di sicurezza locali

Questa volta è toccato al Pakistan, che ha visto uccisi in un attentato alcuni poliziotti

Peshawar, una città complessa, martoriata da povertà ed instabilità.
E’ infatti nella città del Pakistan nord-occidentale che si è verificato l’attentato che ha portato alla morte di tre agenti.

 

 

Le vittime sono Un ispettore generale della polizia e due suoi aiutanti

uccisi in un attentato suicida realizzato, come di consueto, contro il veicolo su cui viaggiavano.

Il terrorista kamikaze era a bordo di una motocicletta imbottita di esplosivo.
Nell’attimo in cui è transitata l’auto dei poliziotti, l’attentatore si è schiantato contro l’automezzo che si è incendiato nell’immediatezza

Ashraf Noor


L’ispettore Ashraf Noor, importante investigatore della zona, è morto subito.

Oltre lle tre vittime, altri sei agenti sono rimasti feriti nell’attentato che però, per il momento non è stato rivendicato.