Colpo della Polizia: arrestati sette ladri moldavi mentre festeggiavano al ristorante

Sette ladri autori di numerose razzie, hanno terrorizzato intere province per mesi, in particolar modo i proprietari di aziende e negozi

Importante operazione di polizia a Parma

Arrestati dalla polizia sette ladri moldavi mentre festeggiavano al ristorante

 

PARMA – E’ Sabato sera quando il personale della Squadra Mobile di Parma ha concluso una delicata indagine su una serie di furti ad aziende locali dislocate tra numerose province tra le quali la stessa Parma, le vicine Piacenza e Reggio, ma anche Padova e Cremona.

Dall’indagine è emerso che gli autori erano sempre gli stessi, una banda formata da sette cittadini moldavi.

 

 

Sono stati circa 50 gli uomini della polizia impiegati per l’operazione. Coinvolte le Questure di Parma e Reggio, oltre ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine

L’operazione si è svolta nella serata di Sabato, in un ristorante in Località Cella di Reggio dove i sette malviventi, riunitisi tutti assieme, erano intenti a festeggiare il battesimo del figlio di uno di loro. Un bel colpo insomma, questa volta però della Polizia.

Il locale è stato inizialmente circondato, poi movimentato il blitz. Quindi l’applicazione della custodia cautelare richiesta dal GIP del tribunale di Parma. Ovvero, il carcere.

Contemporaneamente, altri equipaggi della Polizia di Stato si sono recati presso le abitazioni di altri complici.

Tutti i moldavi arrestati erano già ampiamente conosciuti alle forze dell’ordine. Durante le perquisizioni sono stati rinvenuti numerosi oggetti di appartenenza ai derubati, frutto delle razzie delle scorse settimane.

 

FOTO PARMADAILY

 

Sono state trovate anche armi e documenti falsi.

Ci sarebbero altri soggetti indagati e per il momento irreperibili. Gli arrestati, a parte un ventenne, hanno tutti attorno ai 45 anni.