Autoerotismo all’uscita di scuola davanti alle ragazzine, giovane denunciato

Autoerotismo all’uscita di scuola davanti alle ragazzine

E’ questa l’accusa mossa ad un 20enne finito in manette a Vinovo, nel torinese

Il giovane è stato trovato davanti alla Locale scuola media “La Loggia” intento a praticare autoerotismo

Scoperto e denunciato dalla polizia Locale, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico

Ad avvertire e richiedere l’intervento degli agenti sono state tre ragazzine tra gli 11 e i 13 anni

Le bambine hanno riferito agli agenti che l’uomo, automunito, aveva l’abitudine di parcheggiare attorno all’istituto

quindi, una volta che le ragazze vi transitavano davanti, iniziava a masturbarsi

Una ragazzina ha memorizzato parte della targa, dettaglio che ha consentito agli uomini della Polizia Locale di risalire al proprietario della vettura: la mamma del ragazzo

Una volta scoperto, ha tentato di giustificarsi
ma questo non è bastato a evitargli la denuncia