Allontana gli stranieri che infastidiscono clienti, vigilante accoltellato

Allontana gli stranieri che infastidiscono clienti, vigilante accoltellato

Il vigilante ha allontanato il gruppetto di stranieri dal McDonald’s del Duomo di Milano ed è stato colpito alla schiena

Sono le 20,45 a Milano, in Galleria Ciro Fontana in pieno Centro. Un gruppo di nordafricani entrano al McDonald’s senza consumare nulla ma infastidendo i clienti. Così il proprietario chiama un vigilantes perchè li aiuti ad allontanarli.

Una volta fuori, i giovani non ci stanno e reagiscono prima con calci e pugni verso il vigilantes, poi con delle coltellate.

Questo il sunto. In seguito all’episodio, scatenatosi il caos gli stranieri sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

Il vigilantes ferito è stato trasportato in ospedale. L’uomo è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

Oltre alla coltellata, in seguito alle botte, il lavoratore ha riportanto anche la frattura di uno zigomo e una spalla lussata.

 

 

“Per Renzi e giornalisti il problema sono i fascisti, le news su Facebook e gli hacker russi”. ha detto il deputato del Carroccio, Paolo Grimoldi in merito a questa vicenda

e per il quale l’aggressione “conferma ancora una volta il fallimento delle giunte di centrosinistra di Pisapia e Sala, unite nel lassismo e nell’aver generato degrado e insicurezza“.

Mentre il Pd e le sinistre si fanno in quattro per organizzare la grande marcia di Como del prossimo 9 dicembre, a Milano un gruppo di nordafricani ha aggredito e malmenato un addetto alla sicurezza di un McDonald, a pochi passi dal Duomo“, accusa poi l’onorevole Stefano Maullu (Forza Italia) riporta il Giornale.

E via ad un altro giorno di guerra in strada seguito da guerra politica.

Noi invece vorremmo fosse garantito il servizio di sicurezza più efficiente e veloce in questi casi

Inutile nascondersi, lo abbiamo pensato tutti. Oggi si è trattato di un episodio di criminalità.. Domani?