Attentato alla caserma “i Carabinieri non si faranno intimidire”. Parola di Del Sette

E’ INTERVENUTO ANCHE IL COMANDANTE GENERALE TULLIO DEL SETTE DOPO L’EPISODIO DELLA BOMBA DAVANTI ALLA CASERMA DEI CARABINIERI

Il Comandante generale dell’Arma dei carabinieri Tullio Del Sette, informato dell’attacco alla Stazione Carabinieri di Roma San Giovanni “ha manifestato subito la solidarietà e vicinanza delle autorità e dei cittadini.

ha disposto ogni necessario intervento a sostegno del personale presente nella caserma al momento dell’attentato – oltre una decina, nessun ferito –

e si è assicurato che vengano individuati i responsabili del collocamento dell’ordigno, che essendo a innesco ritardato avrebbe potuto provocare -rilevano all’Arma dei carabinieri- anche danni ai passanti”.

 

Il generale Del Sette si è detto “certo che, come già accaduto a Bologna e negli altri luoghi in cui le Stazioni dell’Arma sono state colpite allo stesso modo,

i Carabinieri non si lasceranno intimidire e anzi proseguiranno con rinnovato impegno la loro attività quotidiana al servizio del Paese e della gente”.