Addio a Lando Fiorini, il “re” della canzone romana: aveva 79 anni

E’ morto Lando Fiorini, il “re” della canzone romana. Aveva 79 anni

È morto poco fa Lando Fiorini, il re della canzone romana.

Ad annunciare la sua morte è stato il figlio Francesco, all’Adnkronos.

Lando Fiorini era nato a Roma 79 anni fa, ultimo di 8 figli, a Trastevere. Figlio della cultura del dopoguerra, i genitori in difficoltà lo affidano ad una famiglia modenese, esperienza che lo segnerà a vita.

Vivrà infatti nella provincia modenese per un decennio almeno, proseguendo con una infanzia molto dura soprattutto a causa della scomparsa della madre, morta quando Lando aveva solo 14 anni


Tornato a Roma nei primi anni ’60, forte e volenteroso, nonchè voglioso di emergere, Lando svolge numerosi lavori.

Nel 1959 Leopoldo Fiorini fa il facchino ai Mercati Generali di Via Ostiense a Roma e qui, tra la gente della sua città – ricorda il Messaggero –

“non perde occasione per intonare canzoni melodiose (spinto più che altro dal suo grande amico “Nino er biondo” e da Amedeo Silvestri, cassiere della ditta D’Acunto-Santini.

Amedeo lo spinge per studiare canto, considerato che le premesse per sfondare come cantante, ci sono tutte!). Motivi semplici che alleviano la tristezza del vivere quotidiano”.

È proprio da queste realtà che nasce il suo desiderio di cantare. Tifosissimo della squadra che, ancora oggi, gli regala sensazioni emozionanti, la sua “magica” Roma.