Igor in carcere come un eremita. Legge la Bibbia e salta l’ora d’aria

Igor in carcere come un eremita. Legge la Bibbia e salta l’ora d’aria

Detenuto in una cella di massima sicurezza, il killer serbo non chiede nulla e non parla con nessuno da settimane

Passa le giornate chiuso nella sua cella Igor. Non esce per l’ora d’aria, non rivolge parola a nessuno e legge.

Passa così le sue giornate in carcere, il pluoriomicida dell’est arrestato dalle forze dell’ordine spagnole nel sud dell’Aragona lo scorso dicembre. Dal giorno dell’arresto, il superkiller è in un regime carcerario di massima sicurezza.

Le autorità ispaniche sono consapevoli della sua pericolosità e imprevedibilità, non lasciano nulla al caso.

Al momento, Igor/Norbert si trova recluso nel modulo di isolamento del penitenziario di Zuera.

Dopo alcuni giorni nel carcere di Teruel, le autorità iberiche hanno preferito trasportarlo in un luogo più idoneo a ospitare detenuti del suo calibro criminale. Ora Igor vive in una cella ad altissima sicurezza.

La porta di ingresso è di metallo e si può chiudere meccanicamente dal posto di guardia. All’interno della stanza c’è una sola finestra, apribile ma protetta da sbarre. Il letto è fissato alla parete e ha un materasso di spuma.

Nell’angolo toilette, ha un wc, un lavabo, una doccia e uno specchio di plastica fissato al muro. L’armadio e le mensole sono in opera e fatte di un materiale molto solido.

 

 

Il personale del penitenziario controlla il detenuto attraverso uno spioncino di vetro blindato.

Lo riporta il resto del Carlino, che per mesi ha riportato ogni notizia riguardante il caso del killer di Budrio

Nonostante Norbert Feher sia ristretto in uno spazio molto piccolo all’interno di un carcere di massima sicurezza, gli agenti in servizio non escludono la possibilità che Igor possa procurarsi un’arma o qualcosa con cui far del male a se stesso o ad altri.

Per questa ragione, ogni giorno la sua cella viene perquisita e controllata da cima a fondo. Il contatto con gli agenti penitenziari è ridotto al minimo.