Brutale aggressione: aggredisce a forchettate la barista per rapinarla

Milano . Brutale aggressione: aggredisce a forchettate la barista per rapinarla

Terribile anche nei metodi la rapina ad un bar tabacchi che nella mattinata di domenica 7 gennaio, a Milano, ha visto coinvolta una barista intenta a lavorare.

Il malvivente è stato arrestato dalla polizia, avvertita immediatamente.

L’evento è accaduto in via Porpora alle otto e mezza di mattina di Domenica, presso il Bar Città Studi.

Un giovane è entrato nel locale e, dapprima, ha chiesto un pacchetto di sigarette.

In un secondo momento, poi, ha afferrato una forchetta e ha minacciato la titolare (una 29enne del Bangladesh) colpendola alle dita e alle mani e strappandole il registratore di cassa.

Infine è uscito di corsa.

La polizia, avvisata, è però intervenuta repentinamente.

 

 

Quando la volante è arrivata sul posto, il rapinatore era ancora nei paraggi e cercava di nascondersi tra un’auto parcheggiata e l’altra.

Identificato, si tratta di un italiano di ventidue anni, con precedenti specifici per lo stesso reato.

E’ stato arrestato e risponde di rapina aggravata. Gli agenti lo hanno sorpreso ancora col registratore di cassa in mano.

Quanto alla barista, è stata portata alla vicina clinica Città Studi per le ferite riportate.