Il Comune offre lavoro ai disoccupati “over 60”: custodi nei musei. E non solo

Il Comune offre lavoro ai disoccupati “over 60”: custodi nei musei. E non solo

Lavoro per Over 60, è questa la proposta del Comune di Sanremo in occasione di tre progetti nel settore della pubblica utilità presentati alla Regione

In sintesi, la Regione pagherà gli stipendi per un anno, mentre il Comune avrà a carico solo gli oneri contributivi, con un impegno di spesa minimo –

spiega il vicesindaco Costanza Pireri – In totale potranno essere assunte, per un anno, 13 persone.

Sono previste dieci assunzioni nell’ambito del progetto “Un custode per amico”, finanziato per 90mila euro.

Gli addetti saranno impiegati nella custodia dei parchi e giardini monumentali della città, per l’apertura e chiusura dei due principali cimiteri (Armea e Foce) oltre a quelli frazionali, e dei dieci bagni pubblici.

Secondo quanto riportato dal Secolo, inoltre, il personale potrà essere utilizzato per attività divulgative e/o sociali, ad esempio la distribuzione di cartine turistiche della città

Due persone, ancora over 60, dovrebbero invece essere impiegati per l’assistenza ai musei e uno per l’organizzazione degli archivi demografici (9 mila euro.

Spiega il vicesindaco che fondi saranno messi a disposizione dalla Provincia.

Il bando che sarà riservato a tredici persone. Sarà un aiuto per accompagnare alla pensione per i sessantenni senza lavoro, che difficilmente possono trovare un’occupazione.

Sara una commissione a valutare le candidature. Almeno un mese sarà impiegato per queste fasi del progetto.

La Regione ha reperito le risorse necessarie alla copertura di tutti i progetti ammissibili per far fronte a tutte le domande presentate

Seguiranno aggiornamenti