Lutto nell’Arma dei Carabinieri, è morto il Comandante Elio Cuomo

Lutto nell’Arma dei Carabinieri, è morto il Comandante Elio Cuomo

Lutto nel mondo dell’Arma e nella comunità portuense.

E’ arrivata una triste notizia: Sabato è morto il luogotenente Elio Cuomo, 57 anni, a lungo comandante del Nucleo operativo della Compagnia portuense.

Cuomo era in pensione da un paio di anni, una grave malattia grave lo ha strappato via ad appena 57 anni. Debilitato fisicamente, era stato a congedarsi.

Elio Cuomo, nato in Sicilia, a Catania, già da giovanissimo era entrato nella famiglia dell’Arma dei Carabinieri, freqeuntando subito Velletri, noto centro di formazione per sottufficiali dell’Arma dei Carabinieri

La sua carriera lo ha visto fin da subito impegnato nella zona del NordEstLascia la figlia 37enne.

Riporta il Resto del Carlino:  Elio Cuomo aveva lavorato alla Compagnia carabinieri di Comacchio e poi a Portomaggiore, nell’importante ruolo di comandante del Nucleo operativo e radiomobile. 

 

 

Aveva retto il settore operativo per 15 anni, per poi passare le consegne al luogotenente Antonio Muzi.

Durante il suo comando si era distinto per importanti operazioni di polizia giudiziaria, soprattutto nel campo della lotta al traffico di stupefacenti, conseguendo risultati di rilievo. Sotto la sua gestione nessun omicidio era rimasto impunito.

Elio aveva un carattere burbero e autoritario – racconta un collega – ma sapeva farsi apprezzare. Sul lavoro era un mastino: quando trovava un pista non la mollava fino a quando non ci arrivava in fondo“.