Nuovo test del sangue: permette la diagnosi precoce delle 8 forme più comuni di tumore

Nuovo test del sangue: permette la diagnosi precoce delle 8 forme più comuni di tumore

Messo a punto un test del sangue che permetterà ai pazienti di individuare 8 tra le forme più comuni di cancro, pare, ancor prima che sorgano i sintomi

A parlarne oggi  è Today. Il metodo, spiega il quotidiano, è stato sperimentato da un team della John Hopkins University ed è stato pubblicato online sulla rivista specializzata Science.

Questo campo della rilevazione anticipata è fondamentale e i risultati sono molto eccitanti”, ha detto alla Bbc il dottor Cristian Tomasetti,

scienziato italiano della John Hopkins University School già noto per il suo studio sulla casualità delle mutazioni genetiche che sono all’origine del cancro.

 

 

Io penso – ha detto ancora lo scienziato – che potrebbe avere un enorme impatto sulla mortalità per cancro”.

I tumori rilasciano piccole tracce del loro Dna mutato e proteine nel sangue.

Il test funziona cercando ed individuando le mutazioni in sedici geni che secondo gli studi si verificherebbero nel cancro, assieme anche ad otto proteine spesso rilasciate in caso d di tumore

 

 

L’esame, spiegano, è stato sperimentato in 1.005 pazienti con cancro al pancreas, all’esofago, alle ovaie, al fegato, allo stomaco, ai polmoni, al seno e che non si è ancora diffuso ad altri tessuti.

Nel 70% ha rilevato il tumore, e tra l’altro con un costo molto limitato, circa 500 dollari a paziente

Il test si chiama CancerSEEK e può essere utilizzato solo in persone che non hanno ancora ricevuto una diagnosi di cancro.

La fine della sperimentazione è prevista in cinque anni.