AAA accompagnatore cercasi: “Offro un lavoro pagato e in regola come accompagnatore, ma non trovo nessuno”

AAA accompagnatore cercasi: “Offro un lavoro pagato e in regola come accompagnatore, ma non trovo nessuno”

E’ l’ultimo appello lanciato sul web, di quelli ai quali spesso si fa fatica a credere davvero

ma invece è proprio così. L’appello p stato lanciato da M.M., dopo essersi rivolto invano a un’agenzia per il lavoro per vagliare la possibilità di usufruire, a pagamento, di una o più persone per un lavoro di accompagnamento.

L’uomo, come riporta il Gazzettino, è stato riconosciuto invalido al 100% con diritto all’accompagnamento da un’idonea commissione medica in quanto disabile in sedia a rotelle a causa di una severa patologia neurodegenerativa.

 

«Offro un lavoro in regola come accompagnatore, ma non trovo nessuno. Neppure tra i disoccupati»

 

Ma le ricerche di personale adatto, come accennato sopra, sono per ora andate a vuoto

E così, si passa dall’agenzia ai social

Ho iniziato a cercare un accompagnatore già a dicembre – racconta M.M. al Gazzettino – dal momento dell’erogazione del FAP a mio favore,

ma purtroppo non ho avuto alcun riscontro positivo in quanto nessuna persona da me contattata ha dato la propria disponibilità

Proprio per le difficoltà incontrate, l’uomo ha chiesto aiuto a un’agenzia per il lavoro.

Anche in agenzia però l’uomo ha riscontrato diversi problemi “Già durante il colloquio – continua quindi il racconto –

la stessa operatrice dell’agenzia interinale mi ha spiegato che la ricerca della persona da arruolare

 

 

sarebbe risultata molto difficoltosa in quanto il lavoro di accompagnamento disabili non è molto gradito dalle persone anche disoccupate e comunque senza occupazione“.

Secondo l’operatrice le uniche figure che potrebbero candidarsi potrebbero essere solo studenti.

Chiedo solo una figura reperibile capace di portarmi nelle strutture ospedaliere anche fuori regione o aiutarmi per svolgere commissioni varie, e metto pure a disposizione la mia auto“.

Per cercare di far breccia in qualche anima pia assicura che la persona sarebbe retribuita con un contratto in regola e con ogni diritto sindacale…