Eroi normali, eroi del quotidiano. Donna vittima di un folle: “salvata da un poliziotto”

Eroi normali, eroi del quotidiano. Donna vittima di un folle: “salvata da un poliziotto”

Troppo spesso diamo per scontato il lavoro delle forze dell’ordine, quando non addirittura dovuto.

Eppure, professionalità e pazienza possono fare certamente la differenza in un intervento della Polizia.

Prendiamo come esempio la vicenda che negli scorsi giorni ha visto per protagonista, a Roma, una donna vittima di un folle, che l’ha gettata sotto un treno.

Se i poliziotti non fossero intervenuti come di seguito raccontato, forse la vicenda, già tragica, non si sarebbe chiusa così velocemente.

 

Noi di sostenitori vogliamo sensibilizzare gli utenti rispetto a questo tema:

l’importantissimo ruolo che hanno i poliziotti. Eroi, eroi normali, che svolgono quotidianamente, nel silenzio, per aiutare i cittadini

E’ stato un poliziotto di Nettuno insieme al suo collega di pattuglia a raccontare i drammatici momenti seguenti al gesto di un folle (già in manette)

 

Risultati immagini per gianluca tirocchi

 

che nei giorni scorsi ha gettato una donna Peruviana sotto il treno della Metro alla stazione Eur Fermi causandole lesioni serissime, come la perdita di un braccio.

Il poliziotto si chiama Gianluca Tirocchi ed ha raccontato a ai microfoni del Corriere.tv

come si sono svolti i fatti. Tirocchi è un poliziotto di Nettuno ma in servizio a Roma da anni.

E’ stato, secondo quanto raccontato, il primo ad intervenire sul posto con il collega

I due hanno tolto la corrente ai binari con l’aiuto del personale

Atac e si sono calati sotto al treno cercando di confortare la donna ferita e di tirarla fuori dai binari, recuperando l’arto perduto.

 

Risultati immagini per gianluca tirocchi

 

Sono stati momenti davvero terribili che, dopo i soccorsi dei medici, non hanno fatto comunque perdere tempo ai due poliziotti che, in breve,

hanno trovato alcuni testimoni che hanno aiutato molto gli inquirenti per la descrizione dell’aggressore

Gli agenti poi hanno acquisito le immagini della videosorveglianza e, nel giro di poche ore, hanno portato alla cattura del folle che aveva posto in essere il suo gesto con chiaro intento omicida.