Scontri tra tifosi della Roma e dell’Hellas prima della gara: una ventina gli arrestati

Scontri tra tifosi della Roma e dell’Hellas prima della gara: una ventina gli arrestati

 

Questa mattina verso le ore 10 in zona stadio a Verona si sono verificati alcuni scontri tra contrapposte tifoserie prima dell’inizio della partita tra Hellas e Roma.

Momenti di tensione anche pochi minuti prima di Verona-Roma.

 

Risultati immagini per hellas verona

 

Come riporta Sky Sport, dopo alcuni minuti sono intervenuti gli agenti della Polizia presenti per disperdere le due frange di tifosi, fermando anche 21 romanisti.

Inoltre, le forze dell’ordine hanno sequestrato diversi oggetti contundenti

Condotti in Questura per le procedure d’identificazione.

La polizia ha inoltre posto sotto sequestro diversi oggetti contundenti trovati nelle mani degli arrestati.

 

 

Adesso la situazione è tornata sotto controllo, con la Polizia che si è messa alla ricerca anche dei tifosi scaligeri.

Per solidarietà, i presenti nel settore ospiti hanno rimosso tutte le pezze e gli stendardi giallorossi.

Scontri dopo il derby Como-Varese, 25 Daspo agli ultras azzurri

 

Segnalato inoltre il divieto assoluto di assistere alle partite di calcio per i prossimi tre o cinque anni per un totale di venticinque tifosi coinvolti negli scontri avvenuti in occasione del derby Como-Varese del 14 gennaio scorso.

“Nelle scorse ore – riporta “espansioneTV” – la divisione anticrimine della Questura di Como ha emesso i Daspo agli ultras. Gli agenti stanno completando l’attività di notifica dei provvedimenti agli ultras.

Dopo gli scontri, la polizia ha visionato decine di filmati della domenica di follia. Tra le persone coinvolte nei tafferugli sono stati identificati tra i responsabili dei disordini 25 tifosi

di età compresa tra i 18 e i 57 anni, residenti tra Como, città e provincia e Milano, oltre ad uno svizzero. Nei loro confronti sono stati emessi i Daspo.”