Cerca di bruciare vivi i poliziotti e poi minaccia d’incendiare l’edificio: bloccato da un idrante dei pompieri

Vuole bruciare vivi i poliziotti e poi minaccia d’incendiare l’edificio: bloccato da un idrante dei pompieri

Sesto San Giovanni (Milano) – Vanno a casa sua per un controllo e lui si scaglia cercando di dargli fuoco. Lo sgradevole episodio ha coinvolto due poliziotto, durante la notte tra venerdì e sabato a Sesto San Giovanni (Milano).

L’uomo poi, non contento, si è scagliato anche contro i carabinieri e vigili del fuoco.

Una volta calmatosi, è finito in manette: si tratta di egiziano di 35 anni, già agli arresti domiciliari.

Le Forze dell’ordine, supportate dai vigili del fuoco – allertate da alcuni cittadini – erano intervenute evacuando la palazzina perché il 35enne aveva minacciato di dare fuoco all’appartamento con un accendino.

A bloccare il pregiudicato è stato il getto di un idrante sparato dai vigili del fuoco passati attraverso una finestra, grazie a un diversivo organizzato da un dirigente del Commissariato di Sesto San Giovanni.