Meningite fulminante: Luca, papà 44enne, morto in pochi giorni

Meningite fulminante: Luca, papà 44enne, morto in pochi giorni

Aveva 44 anni l’uomo di Anguillara (padova) morto nel giro di poche ore, dopo aver contratto una forma di meningite fulminante

L’uomo, Luca Bertocco di 44 anni, era stato immediatamente ricoverato ma a nulla sono valse le cure dei sanitari.

 

 

Luca era papà di due bambini ed è deceduto ieri pomeriggio all’ospedale di Rovigo, dove era stato trasportato sabato in gravissime condizioni.

Da qualche giorno l’uomo, papà di due bimbi in tenera età, era a casa quando ha iniziato ad accusare i classici sintomi influenzali:

febbre, tosse, mal di gola e spossatezza ed era stato trattato con i classici medicinali per queste forme di malattie stagionali.

La famiglia si sarebbe insospettita in quando l’evento era piuttosto inusuale per l’uomo, che godeva di buona salute e che lavorava come autotrasportatore alle dipendenze di una ditta del rodigino

 

 

ma che si inseriva nella tipica stagione delle influenze e delle malattie collegate e che quest’anno costringe a letto molte persone.

Il quadro clinico – spiega Leggo – apparentemente non preoccupante, si è aggravato improvvisamente nella notte tra venerdì e sabato, tanto da indurre la moglie Mariella a chiamare il 118.