Lavavetri prende a pugni in faccia a poliziotto durante un controllo: agente medicato in ospedale

Lavavetri prende a pugni in faccia a poliziotto durante un controllo: agente medicato in ospedale

CATANIA – Continuano le operazioni di controllo del territorio predisposte dal Questore dopo le risse avvenute negli giorni scorsi tra gruppi interetnici per la “gestione” della pulizia dei parabrezza delle auto in fila al semaforo.

Diversi i risultati già raggiunti dal Commissariato della Polizia di Stato Borgo Ognina i cui equipaggi, nelle scorse ore sono stati oggetto di uno spiacevole episodio

Si segnala infatti che nel pomeriggio di Mercoledì 7 Febbraio, proprio in seguito ai controlli predisposti,

nel corso dell’identificazione di alcuni soggetti extracomunitari intenti a offrire un “servizio” da lavavetri, alcuni agenti sono stati aggrediti

 

Catania, "giro di vite" su lavavetri dopo rissa al semaforo di via Giuffrida

 

In particolare si sarebbe rivelato molto aggressivo il nigeriano Odeh Monday, 28 anni, il quale secondo fonti locali, durante l’identificazione avrebbe sferrando un pugno ad uno degli agenti sul posto, procurandogli diverse contusioni medicate in ospedale e facendogli saltare gli occhiali da vista

L’uomo avrebbe poi tentato la fuga, inutilmente, poichè raggiunto dopo poco più di 300 metri dagli stessi agenti, che lo avrebbero quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali