“Ma guarda che c…one” Noemi insulta agente della Polizia. Ora rischia denuncia per oltraggio

“Ma guarda che c…one” Noemi insulta agente della Polizia. Ora rischia denuncia per oltraggio

Sicurezza? Certo, fino a quando non disturba me! E’ questo che pensano moltissimi italiani e certo non faranno eccezione i VIP.

In seguito all’incurisone sul palco dell’Ariston nella prima serata è stata intensificata la sicurezza.

Nessuno sconto neanche a vip e cantanti in gara. Tra i primi a farne le spese è Noemi, denunciata per aver insultato un poliziotto, dopo aver provato a forzare il varco del teatro senza pass

La cantante romana infatti, come riportano diversi quotidiani, nella frenesia ha tentato di tagliare la coda al varco della zona rossa, ma fermata da un agente di Polizia la sua reazione è stata decisamente poco cortese: “Ma guarda che c…one” avrebbe detto

La cantante romana Veronica Scopelliti, in arte Noemi, avrebbe infatti tentato di passare sul lato sinistro dei varchi, quello dedicato a chi lascia la zona dell’Ariston.

Il poliziotto responsabile della zona l’avrebbe quindi fermata dicendole che sarebbe dovuta passare come tutti gli altri dall’altro lato per i dovuti controlli.

 

Questa reazione le potrebbe costare una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

L’agente ha tempo 90 giorni per presentare querela e il corpo di Polizia di Stato sta valutando se denunciarla o meno per oltraggio a pubblico ufficiale.