A martellate e poi nel microonde, così è morto Sparky

Colpito con un martello e poi messo nel microonde.

In questo modo terribile Sparky, come è stato soprannominato dalla polizia, un cucciolo di cane di 11 settimane, è stato ucciso da chi avrebbe dovuto volervi bene.

E’ accaduto in Irlanda del Nord, a Lurgan.

A compiere questo efferato e assurdo gesto sarebbero stati due giovani, un 23enne e un 16enne, che hanno deciso di riprendere ciò che stavano facendo e condividerlo sui social, si legge su belfasttelegraph.co.uk.

I due ragazzi ora sono accusati di maltrattamento di animali.

 

Risultati immagini per psni

 

I resti dell’animale sono stati recuperati da un bidone.

La polizia ha invitato tutti coloro che potrebbero aver visto quel video a mettersi in contatto con un agente.

Sul profilo Facebook della polizia, che ha postato la notizia chiedendo aiuto, molti scrivono di aver sperato che la notizia fosse falsa, che si trattasse “solo di una voce” perché “nessuno può essere così malvagio”.