Pamela, il dolore della mamma a La vita in diretta: “L’ho avuta giovane, ci scambiavano per sorelle”

Pamela, il dolore della mamma a La vita in diretta: “L’ho avuta giovane, ci scambiavano per sorelle”

Il dolore della mamma di Pamela Mastropietro, la 18enne uccisa e fatta a pezzi a Macerata, in un’intervista a La Vita in Diretta:

la donna, Alessandra Verni, madre giovanissima, in lacrime ha parlato della figlia, mostrando anche una vecchia foto di loro due insieme.

Quando ha avuto Pamela, Alessandra aveva solo vent’anni: «A volte ci scambiavano per sorelle, non sembravamo mamma e figlia – racconta – Eravamo unite.

Ci somigliavamo, ma lei è molto più bella. Pamela è bellissima».

 

Nel frattempo, è stata eseguita una nuova autopsia e diverse sono le novità.

Sull’ipotesi che Pamela sia stata uccisa dalla violenza di uno o più aggressori, ci sarebbero elementi ora più evidenti:

“Ci stiamo approssimando sempre di più verso la chiarificazione di questa ipotesi – ha detto al Corriere della Sera uno dei medici che sta seguendo il caso -.

Ci sono dati a conforto dell’ipotesi di morte violenta”.

“Sul corpo della ragazza sono stati trovati segni di “applicazione di violenza sicuramente in condizioni di vitalità”.

Pamela ha subito un colpo “con energia” alla tempia, devono aver usato un corpo contundente.

Può esser stato quello il colpo mortale, o almeno secondo il prof. Cingolano: “Non è indifferente” aver trovato quel segno”