L’annuncio è ufficiale: Canone Rai cancellato per 350mila italiani. Chi riguarda

L’annuncio è ufficiale: Canone Rai cancellato per 350mila italiani. Chi riguarda

E’ ufficiale, confermato in questi minuti: è stato firmato da parte del ministro

dell’Economia e del ministro dello Sviluppo economico per l’aumento della fascia di reddito di esenzione del canone RAI per gli over 75.

Ad annunciarlo, intervenendo alla conferenza stampa dell’agenzia Del Demanio sui risultati 2017, è lo stesso presidente Gentiloni.

A conti fatti, gli esentati dovrebbero passare da 115.000 a 350.000

Spiega il premier che il decreto per l’ampliamento della fascia esente era previsto dalla legge di Stabilità 2016, la stessa che aveva disciplinato il pagamento del canone attraverso le bollette elettriche.

Gentiloni: «350 mila over 75  non pagheranno il canone Rai  grazie alla lotta all'evasione»

In particolare quel provvedimento si stabiliva che per gli anni 2016-2018 le eventuali maggiori entrate ottenute grazie al canone in bolletta sarebbero state destinate ad alcune

finalità tra cui anche l’estensione fino a un massimo di 8 mila euro l’anno della fascia di reddito (oggi a quota 6.713,98 euro) sotto la quale gli anziani con più di 75 anni sono esenti dal versamento.

Infine, sempre Gentiloni ha annunciato altre novità.

 

 

“Nei prossimi giorni presenteremo, così come previsto dalla legge di bilancio entro 60 giorni, la ripartizione del piano di investimenti per i prossimi anni, si tratta di 37/38 miliardi”

L’obiettivo, ha spiegato nel corso della conferenza “è ora quello di «mostrare capacità di spesa e tradurre la disponibilità finanziaria in cantieri. Da questo – ha aggiunto – dipende la capacità di avere una crescita stabile e strutturale”.