Davide Stival: “Quando ho detto a nostro figlio che la mamma aveva ucciso il fratellino”

Davide Stival: “Quando ho detto a nostro figlio che la mamma aveva ucciso il fratellino”

Tutta Italia ha avuto modo di conoscere l’atroce vicenda di Loris Stival. Lontano dai riflettori, giustamente, è sempre rimasto il fratellino.

Ne parla il suo papà Davide a Repubblica, e racconta un retroscena da brividi. Quando il suo bambino gli ha chiesto della fine del fratello.

Lo racconta in un libro, rilascia interviste a Repubblica.

“In macchina, di ritorno dal cimitero dove aveva portato un giocattolo sulla tomba del fratello. “Papà, come è morto Lorys? Chi è stato?”.

 

Risultati immagini per loris stival

 

Sono passati quasi tre anni da novembre 2014 quando il corpo di un bambino di otto anni fu ritrovato senza vita in fondo ad un canalone alla periferia di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa.

E a Davide Stival è toccato il duro compito di dire la verità al figlio più piccolo che aveva solo tre anni quando accadde il terribile episodio.

Il bambino in questi anni, racconta il padre – non ha mai chiesto nulla, ma ora davanti alla domanda cruciale, Davide non può che dire la verità.

Sceglie con cura le parole e dice: “La polizia ha fatto delle indagini, ha guardato i filmati delle telecamere e ha scoperto che la mamma un giorno non l’ha accompagnato a scuola. Da qui si è capito che forse è stata lei a fargli del male”.

 

Risultati immagini per loris stival

Davide racconta così il momento in cui il piccolo gli ha chiesto chi avesse ucciso Lorys.

“Lui mi ha guardato e si è ammutolito. Non ha pianto. Io non ho più voluto toccare l’argomento, non gli ho mai parlato male di lei né ho condiviso i miei pensieri”.

Racconta Repubblica: Purtroppo, però, non è finita lì. Come naturalmente accade a qualsiasi bambino si trovi a dover affrontare una tragedia così grande come quella che si è vissuta a casa Stival,

il fratellino di Lorys ha elaborato dentro di sé non solo il lutto e la mancanza della madre ma anche il senso della responsabilità.

 

"Quando ho detto a mio figlio che la mamma aveva ucciso Lorys"

 

Che ha affidato, nel modo più crudo possibile ad un disegno. E’ successo in occasione della Festa della mamma quando a scuola l’insegnante ha chiesto agli alunni di disegnare il proprio nucleo familiare.

E cos’ha disegnato il piccolo Stival? Anziché una famiglia normale ha tratteggiato una figura nera con un coltello. E un bambino a terra in una pozza di sangue.