Gemellini appena nati trovati morti in una valigia abbandonata: orrore in Arkansas

“E’ stato orribile, non so che tipo di genitore farebbe una cosa del genere”.
Sono queste le parole pronunciate da Malerson Handerson dopo aver rinvenuto per caso, dentro una valigia abbandonata, i corpi ormai esanimi di due gemellini appena nati.

I fatti si sono svolti in Arkansas (USA), nello scorso fine settimana lungo una strada rurale della contea di Cross County, a circa 90 miglia a nord-est di Little Rock, in una cittadina di nome Wynne.

“Non succede mai niente del genere qui intorno, e non so chi vorrebbe mai fare qualcosa del genere” aggiunge Handerson, raccontando a pieno lo stupore di una contea ancora scossa dalla crudeltà di tale gesto.

 

Come comunicato dall’ufficio dello sceriffo della contea di Cross, pare che un primo esame preliminare sui cadaveri abbia rilevato che i bambini sono due gemelli , un maschio e una femmina, con un’età gestazionale di circa 32-34 settimane.

Restano invece ancora da stabilire la razza e la causa di morte dei bambini, mentre procedono le indagini per risalire ai responsabili. Lo sceriffo ha spiegato di aver interrogato già numerose persone ma che, almeno per il momento, non ci sono indagati