Italia in Lutto: morto tragicamente militare dell’Esercito Italiano impegnato in strade sicure

Militare di 40 anni stroncato da malore mentre era in libera uscita

E’ morto ieri sera stroncato da un malore mentre era in libera uscita il caporalmaggiore di 40 anni del 132° Reggimento Magnago.

Erano circa le 22,30 quando al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni di Ascoli è giunto un militare di quaranta anni.

L’uomo, come riporta la stampa locale, non era in forza al Reggimento Piceno ma ospitato nella caserma Clementi perchè impegnato nella missione Strade sicure.

Il militare ha accusato un malore, una fitta al petto, ed i compagni di reparto sono stati i primi a lanciare l’allarme.

Sono quindi scattate immediatamente le procedure previste in questo caso.

 

Un militare di 40 anni stroncato da un malore mentre era in libera uscita

 

Il militare è stato preso in cura dai medici del pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni ma dopo disperati tentativi di rianimare il giovane militare purtroppo non è rimasto che constatare il decesso.

Al pronto soccorso è stato un viavai di ufficiali dell’Esercito e dei carabinieri.

Secondo la prima ricostruzione di quanto è avvenuto nella convulsa serata di ieri, il militare quarantenne sarebbe stato stroncato da un improvviso malore