Polizia in lutto: è morto Tiziano Granata, baluardo della lotta alle Ecomafie

Polizia in lutto: è morto Tiziano Granata, baluardo della lotta alle Ecomafie

40 anni, di Piraino, l’agente di polizia Scientifica era anche un attivista sindacale e ambientalista. Nel maggio 2016 era nel gruppo di agenti che sventó l’attentato al presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci.

Lo riporta il quotidiano TEMPOSTRETTO. Si pensa ad un infarto ma saranno probabilmente disposti accertamenti per spiegare la morte di Tiziano Granata, avvenuta stamane, nella sua casa di Piraino. Il poliziotto in servizio al Sant’Agata di Militello aveva soltanto 40 anni.

La sua scomparsa è un colpo per la Polizia e per i Nebrodi, dove Granata era molto noto per le sue tante attività. In servizio alla Polizia Scientifica, era stato uno dei perni del pool che in questi anni si è specializzato nel contrasto alle ecomafie nel comprendorio.

Autore di pubblicazioni scientifiche, sindacalista, ambientalista, era un attivista di Legambiente ed era sempre disponibile per ogni attività divulgativa e di sensibilizzazione in tema di ambiente e legalità.