Brutte notizie, niente primavera anticipata: tornano neve e pioggia. L’ultimo bollettino

Meteo, tornano neve e pioggia

Per domenica 11 marzo è previsto un cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale.

Pioverà in maniera più intensa sulla Liguria, Lombardia e dal pomeriggio sul Friuli Venezia Giulia.

Previste nevicate sui rilievi alpini: neve oltre i 1200-1400 metri; graduale attenuazione dei fenomeni sempre dal pomeriggio a partire dal settore occidentale.

Foschie dense o locali banchi di nebbia al mattino e dopo il tramonto.

Maltempo intenso atteso anche sulla Toscana, con forti rovesci e temporali che andranno concentrandosi soprattutto tra Riviera di Levante e alta Toscana, sommandosi alle piogge di sabato.

 

 

Qui il totale di accumulo pluviometrico potrebbe localmente avvicinarsi ai 100mm e provocare alcuni straripamenti e smottamenti del terreno.

Ma la situazione più critica potrebbe interessare le zone appenniniche dell’alta Toscana, della Liguria orientale e dell’Emilia attualmente innevate.

Lunedì 12 marzo invece ancora un copertura diffusa al nord, sulle regioni tirreniche e sulle aree appenniniche.

Piogge deboli su Lombardia, Emilia Romagna e triveneto, più diffuse ed a prevalente carattere temporalesco su levante ligure, Sardegna e versante centromeridionale tirrenico della penisola.

Sul resto del Paese con deboli piogge nel pomeriggio.