Francia, uomo barricato con ostaggi in un supermercato: Isis rivendica

L’uomo che ha preso in ostaggio alcune persone in un supermercato a Trebes, nel sud della Francia, in Occitania, ha rivendicato la propria appartenenza all’Isis. Lo riferisce l’agenzia di stampa francese Afp.

Alcune persone sono state prese in ostaggio all’interno di un supermercato in un paese nel sud della Francia, a Trèbes, in Occitania.

Il sequestratore, che ha affermato di appartenere all’Isis, ha ucciso il macellaio del negozio. La polizia intanto ha isolato la zona e la prefettura invita a non avvicinarsi.

Secondo una fonte informata sui fatti, un agente è stato ferito a Carcassonne, poco lontano da Trèbes, mentre faceva jogging con tre colleghi

 

Francia Isis Trebes

 

che stavano per rientrare in una base, quando l’uomo armato ha aperto il fuoco dalla sua auto. Lo stesso veicolo sarebbe poi stato inseguito e la persona al volante sarebbe entrata a piedi nel supermercato Super U di Trebes, dove le persone sono state presi in ostaggio.