Meteo Pasquale: temperature in aumento, ma occhio al maltempo

Splende il sole e fa caldo su gran parte d’Italia, mentre aumentano le nubi sulle Regioni del Nord.

E’ comunque un Giovedì Santo dal clima Primaverile un po’ in tutto il Paese, con temperature gradevoli dalla Romagna alle isole maggiori. Abbiamo infatti +23°C a Olbia, +22°C a Siracusa e Sassari, +21°C a Palermo e Foggia, +20°C a Catania, Reggio Calabria, Trapani, Guidonia, Oristano, Iglesias, Barletta e Cerignola +19°C a Cagliari, Pescara, Rimini e Cesenatico, +18°C a Roma, Bologna, Bari, Messina, Ravenna, Lecce, Caserta, Ancona, Brindisi e Caltanissetta, +17°C a Torino, Firenze, Taranto, Cosenza e Agrigento, +16°C a Napoli, Catanzaro, Crotone e Imperia.

Nelle prossime ore, tra oggi pomeriggio e soprattutto domani – Venerdì 30 Marzo – le temperature aumenteranno ulteriormente in tutto il Paese, con picchi di +26/+27°C tra Sicilia e Calabria e di +24/+25°C tra Abruzzo, Molise e Puglia.

Avremo picchi vicini ai +20°C anche in Campania, Basilicata, Marche e pianura Padana, riporta Meteoweb, mentre nel pomeriggio di domani si intensificheranno le piogge con temporali anche intensi sul Lazio centrale, in Umbria, in Liguria e su tutta l’area alpina. Sarà l’inizio del brusco peggioramento che Sabato 31 Marzo, nell’ultimo giorno del mese e alla Vigilia di Pasqua, provocherà forti piogge e temporali su tutto il Nord e sulle Regioni tirreniche.
Domenica mattina le ultime piogge residue tra Campania e Calabria, poi migliora per una Pasqua e soprattutto una Pasquetta di tiepido sole in tutto il Paese.