Parioli, è giallo: ragazzo trovato morto con una scritta sul petto

E’ giallo sulla morte di un ragazzo di 22 anni trovato ieri mattina in un appartamento in zona Parioli a Roma con una scritta sul petto ‘Mi hai lasciato sola, mi vendicherò’, fatta con il rossetto. Sul corpo non sarebbero stati riscontrati segni evidenti di violenza e si ipotizza che la morte sia dovuta a un’overdose di metadone. Il giovane sarebbe un tossicodipendente ed era rientrato la sera precedente a casa con una ragazza di 20 anni conosciuta in comunità, che ora è indagata per omicidio colposo.

I due giovani avevano trascorso la serata insieme prima di rientrare a casa ai Parioli, in via di Villa Grazioli. Proprio in quell’appartamento, riporta l’Ansa, il ragazzo è stato trovato cadavere dopo che i genitori attorno a mezzogiorno hanno lanciato l’allarme perchè non riuscivano a contattarlo. La ragazza invece non era in casa perchè si sarebbe allontanata alle prime ore del mattino. La giovane è stata ascoltata dagli investigatori e c’è il sospetto che possa essere stata lei a portare il metadone nell’appartamento. Metadone che avrebbe causato l’overdose fatale per il giovane.