L’ultimo atto da eroe del poliziotto Nicola Ferrara: i suoi organi salveranno la vita ad altre persone

Nicola è morto, ma i suoi organi salveranno altre vite

CASTELLABATE. E’ morto il poliziotto 52enne Nicola Ferrara,, vittima di un incidente sulla Via del Mare, tra Santa Maria e San Marco di Castellabate.

Il poliziotto, stando a quanto riportato da infocilento, si trovava a piedi quando sarebbe stato travolto da una Alfa Romeo Mito.

“Probabilmente l’autista ne ha perso il controllo colpendo il pedone e andando a finire in un dirupo dopo aver sfondato il guardrail.

Nicola Ferrara, dopo un volo di alcuni metri, ha impattato violentemente con il terreno.

Gravissime fin da subito sono apparse le sue condizioni. L’uomo era stato trasferito in eliambulanza all’ospedale Ruggi d’Aragona; aveva traumi facciali e costali”

I sanitari ne avevano dichiarato la morte cerebrale. L’uomo sopravviveva soltanto grazie alle macchine che sono state staccate.

La famiglia ha annunciato il permesso per l’espianto degli organi