Maxi operazione in campo nomadi: 370 agenti impiegati, sequestrate armi e mazze

Nel maxi blitz, collegata ad episodi di danneggiamento di mezzi pubblici e aggressioni a personale Atac, sono stati impegnati 370 agenti

Maxi operazione della polizia locale nel campo nomadi Candoni a Roma. I 370 agenti impegnati nel blitz hanno sequestrati coltelli, mazze da baseball e riproduzioni di armi.

Sarebbero in corso accertamenti anche per stabilire eventuali collegamenti con episodi di danneggiamento ai mezzi pubblici, aggressioni a personale Atac e furti in depositi.

 

Roma, operazione in campo nomadi: sequestrate armi e mazze

 

“Tiro al bersaglio” contro mezzi Atac – Stando a quanto emerso, l’operazione è scattata dopo diversi episodi in cui mezzi e autisti del limitrofo deposito Atac, sono stati oggetto del “tiro al bersaglio” da parte, presumono gli inquirenti, degli abitanti del campo, con pistole e fucili ad aria compressa.