Cosenza, agente di polizia si suicida sparandosi in caserma

Ancora un suicidio tra le forze dell’ordine, questa volta a Cosenza, dove – riportano i quotidiani locali – un agente della Polizia di Stato si sarebbe suicidato sparandosi un colpo di pistola al cuore mentre si trovava in caserma

L’arma usata sarebbe quella di ordinanza. L’agente, soccorso nell’immediatezza dai colleghi, è deceduto in ospedale poco dopo il ricovero. Vano ogni tentativo di salvargli la vita

Per il momento ignote le cause del gesto