Vongole illegali, 600 chili di esemplari non conformi alle norme sanitarie: è allarme cenone

“di verificare sempre ciò che si acquista. I molluschi bivalvi, in particolare, non vanno mai comprati sfusi, ma sempre confezionati in sacchetti, in quanto il prodotto è sottoposto ad una specifica normativa sanitaria che in alcuni casi prevede, in relazione alle aree di raccolta, un trattamento di purificazione o di stabulazione prima del consumo. Sull’etichetta devono essere riportati per legge i dati relativi alla data di pesca e di scadenza. Pertanto, ogni altra modalità di vendita, oltre che essere vietata, espone, il più delle volte, il consumatore a rischi per la propria salute”