Agente di Polizia Locale accoltellato, trasportato in ospedale

Un agente in servizio presso il Comando di Polizia Locale di Molfetta è stato accoltellato e adesso si trova presso l’ospedale don Tonino Bello per le cure necessarie, lo riporta il sito MolfettaViva. Tuttavia non sarebbe in gravi condizioni e le lesioni riguarderebbero gli arti superiori, in particolare le mani.

L’agente, con un collega attualmente in stato di shock e che è stato morso a una mano, è intervenuto in piazza Municipio dove una donna si sarebbe resa protagonista di un atto vandalico a metà mattinata, danneggiando uno dei pali per le luminarie.

L’intervento della Polizia Locale avrebbe scatenato le ire della donna (la quale avrebbe importunato anche i commercianti della zona) che, con un piccolo coltello, avrebbe poi accoltellato l’agente, prontamente soccorso dai sanitari del Servizio 118 e trasportato in ospedale.

La donna, invece, è stata fermata e si trova adesso nel Comando, piantonata dai Carabinieri della locale Compagnia. Nei prossimi minuti è atteso il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Trani.