È in pericolo di vita: trapianto a tempo di record grazie alla Lamborghini Huracán da 325 km/h della Polizia

Brescia – Quando si trasportano organi vitali ogni minuto può essere prezioso. Lo sanno bene gli agenti della Polstrada che a bordo di una Lamborghini Huracàn mercoledì sono arrivati a tutto gas agli Spedali Civili di Brescia per un trapianto di massima urgenza.

La super vettura attrezzata per il trasporto d’urgenza di organi è arrivata da Bologna e ha conservato l’organo, durante il viaggio lampo, nel refrigeratore appositamente ricavato nel suo cofano. La Lamborghini Huracán, spinta da un motore V10, può superare i 325 Km/h e può scattare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi grazie anche alla trazione integrale.

L’auto è dotata di un frigo speciale, un kit di soccorso, il defibrillatore. I poliziotti, per guidare la fuoriserie si preparano con corsi di guida speciali presso la casa automobilistica e solo chi è selezionato e frequenta il corso viene poi abilitato alla guida di questi bolidi.

Non è il primo caso, molta cronaca negli anni ha evidenziato l’utilità di questo mitico mezzo in dotazione alla Polizia ma la Lamborghini con i colori della polizia viene usata anche per la normale attività della Stradale. Un bolide multitasking che può fare inseguimenti di auto sospette, utilizzare autovelox di bordo, anche in movimento, e pattugliare il territorio. Ma è soprattutto equipaggiata con strumenti per il trasporto organi, con un refrigeratore appositamente ricavato nel cofano, dove anche giovedì i medici del Policlinico hanno inserito la cassetta con il rene. Ogni anno sono decine gli interventi di questo genere affidati alla Polstrada.