Sbaglia il bonifico e paga la multa 2.870 euro: da un anno in attesa di rimborso

Riportiamo di seguito una vicenda raccontata dal quotidiano Leggo:

Immaginate di trovarvi la multa magari sullo scooter, di imprecare per una mezz’ora e poi di pagare subito la multa per non subire anche la beffa della maggiorazione e approfittare almeno dello sconto. Per errore, però, immaginate di pagare 2.870 euro invece di 28,70 euro. Tutta colpa di una virgola.

Cosa fareste? Quello che ha fatto lo sfortunato motociclista: richiesta di rimborso al Comune di Napoli. Dopo un anno (i fatti risalgono al 1 febbraio 2018) dei 2.471,30 euro pagati in più neppure l’ombra

“Tornai in ufficio e subito pagai la multa, cosa che faccio sempre quando ricevo un giusto verbale – spiega Barbatelli, il motociclista- ma un paio di giorni dopo, andando a vedere l’estratto conto della banca, notai che era stato emesso un pagamento di 2.870 euro. Fu la mia banca a dirmi che i soldi erano stati versati sul conto corrente del Comune di Napoli per il pagamento delle Multe”