Cani imbottiti di eroina per passare la frontiera: catturato veterinario

Elorez aveva creato un luogo sicuro per eseguire gli interventi chirurgici – una fattoria a Medellin, in Colombia – dove allevava cani e operava. Quando le autorità hanno perquisito la fattoria, hanno esaminato i cani e rimosso chirurgicamente 10 sacche di eroina liquida e sequestrato altri che stavano aspettando di essere impiantati. Uno dei cani che è stato salvato, di nome Donna, è stato successivamente addestrato per essere un cane antidroga della polizia nazionale colombiana. Un altro, un Rottweiler di nome Heroina, è diventato un cane poliziotto negli Stati Uniti, secondo l’US Drug Enforcement Administration (DEA). Elorez ha ammesso i suoi crimini nella sua udienza giovedì «l’ho fatto anche se sapevo che stavo sbagliando e stavo commettendo un crimine». Nei prossimi giorni sarà trasferito in carcere appena la sua condanna sarà stata completata. – Di Alix Amer su  IlGazzettino