Litigano per l’affidamento dei figli: moglie accoltella il suo ex marito

L’episodio è avvenuto l’altra notte a Genova nell’abitazione della donna in via Lungo Polcevera. Sul posto è intervenuto un equipaggio del Nucleo Radiomobile, che, a conclusione di accertamenti, ha denunciato per lesioni personali aggravate la 27enne, gravata di pregiudizi di polizia.

Ha accoltellato l’ex marito al culmine di una lite. Per questo una donna di 27 anni, pregiudicata, è stata denunciata dai carabinieri per lesioni personali aggravate la notte scorsa a Genova. Secondo quanto ricostruito dai militari, la donna nella tarda serata di ieri, all’interno della propria abitazione di via Lungo Polcevera, dopo un diverbio per l’affidamento dei tre figli minori, avrebbe colpito con una coltellata l’ex coniuge. Nell’aggressione, l’uomo, un 28enne originario di San Giorgio a Cremano, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 8 giorni dai sanitari dell’ospedale Villa Scassi.

Nella giornata di ieri un altro episodio di violenza, sempre ai danni di un uomo da parte di una ragazza che per motivi di gelosia ha usatp violenza mandandolo in ospedale.
È successo a Nuoro e la protagonista è una giovanissima e lo ha raccontato il sito L’Unione Sarda. In una comunità di Guspini la ragazza aveva conosciuto un giovane e lo scorso weekend entrambi sono tornati nel capoluogo per stare un po’ a casa.

Mentre erano nell’abitazione della mamma di lei è nata la discussione. Lui l’ha accusata di avere un altro e le ha chiesto di vedere il telefonino. La ragazza, per tutta risposta, lo ha preso a colpi di mattarello e lo ha minacciato con un coltello.