Lourdes, ex militare spara e si barrica in casa con degli ostaggi

Paura a Lourdes, dove un uomo di 50 anni si è barricato in casa con degli ostaggi dopo aver esploso dei colpi di arma da fuoco verso l’esterno. Sul posto sono intervenute le forze speciali del Raid.

Stando alle prime informazioni diffuse dalla gendarmeria transalpina, l’autore del blitz sarebbe un anziano ex militare. Il sequestro è avvenuto intorno alle 11 di stamattina, martedì, quando alcuni presenti hanno udito alcuni colpi di arma da fuoco in rue Mozart, nel centro della cittadina provenire dall’interno dell’abitazione. Le persone tenute prigioniere sarebbero tre, due delle quali sono coniugi che abitano nello stesso caseggiato del militare.

Gli uomini dei reparti speciali della polizia hanno circondato l’abitazione e hanno aperto una trattativa con il sequestratore. Secondo il canale televisivo France 3 l’uomo avrebbe circa 50 anni e avrebbe fatto irruzione nell’appartamento dell’ex moglie. Quest’ultima circostanza è stata successivamente confermata dal procuratore locale, Pierre Aurignac. Il militare avrebbe alle spalle diverse denunce negli ultimi sei mesi proprio per aggressioni che hanno avuto come vittima l’ex moglie.