Rapine e furti a raffica, beccati due algerini: fermati da un Carabiniere fuori servizio e un passante

Arrestati due algerini per una serie di episodi diversi. Uno per aver rapinato una coppia, l’altro per rapina e furto in abitazione

ROMA – Una rapina a due persone nella centrale Via Gioberti, in zona Stazione Termini a Roma, è stata risolta per il meglio grazie all’intervento di un Carabiniere fuori servizio che non ha esitato a soccorrere i due malcapitati

Roma – Si è concluso con l’accompagnamento in caserma del fermato, l’intervento fuori programma di un carabiniere, lo scorso pomeriggio in zona Termini a Roma. Il fermato è un algerino pregiudicato di 32 anni. L’uomo, secondo quanto ricostruito, ha prima individuato la coppia, poi si è avvicinato riuscendo a sottrarre ad uno dei due il portafoglio

La coppia però si è accorta subito di quanto stava accadendo e si sono dati all’inseguimento dell’uomo. Una volta raggiunto (poco distante, in Via Cattaneo), è nata una colluttazione, a quel punto, un Carabiniere fuori servizio che passava di li si è accorto di quanto stava accadendo ed è andato a dar man forte ai due sventurati.

Il militare è intervenuto, riuscendo a bloccare il malvivente. La refurtiva è stata recuperata, l’algerino arrestato e verrà processato per direttissima. Il Carabiniere è in servizio presso la stazione di Roma Piazza Dante.

Analogamente, qualche giorno prima protagonista di un episodio simile è stato un automobilista, nuovamente a Roma, periferia Sud, in via Luigi Schiavonetti alla Romanina. In quell’occasione, un uomo, poi risultato algerino di 35 anni, aveva aggreditoper strada una donna, nel tentativo di rubarle la borsa ma grazie all’intervento di un uomo che passava di li per caso il tentativo è andato male.

Dopo essere stato fermato dal cittadino, il colpo di scena

Il malvivente è stato quindi condotto in caserma dalla Polizia. Gli agenti si sono resi conto poco dopo che le fattezze del fermato ricordavano quelle di alcune denunce giunte poche ore prima: un furto in abitazione ed un tentativo di rapina ad una donna. Sospetto corretto: l’uomo è infatti stato riconosciuto anche dalle altre vittime